Viaggi > PROGRAMMI

Mese di riferimento: Marzo 2022

Durata:

Borghi sospesi fra Francia e Italia                                                                                                                                      
con il Trenino delle Meraviglie


1° GIORNO: Ritrovo dei partecipanti e partenza per la FRANCIA. Arrivo a MENTON e incontro con la guida. Menton è un interessante località Francese posta sulla Costa Azzurra a pochi chilometri dal confine. La città vecchia, i magnifici giardini e le ville fanno di Menton una delle destinazioni più celebri e vivaci della riviera, suggestiva la visita delle case dipinte in colori pastello, con alle spalle le montagne, e poi il mare e la costa. Passeggiare è particolarmente piacevole poi nel centro storico medievale, nella fitta rete di stradine che portano fino alla Basilica di San Michele e l’adiacente Cappella dei Penitenti Bianchi, magnifico esempio di architettura barocca. Tempo libero a disposizione per attività individuali. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a NIZZA e visita guidata. Nizza è stata riconosciuta quale patrimonio Unesco.
Promenade des Anglais, Quai des Etats-Unis, terrazze delle Ponchettes che sono una delle più antiche strutture turistiche in Francia, progettate nel diciottesimo secolo. Incorpora inoltre Rauba-Capeu, comprende la Colline du Château e il porto. Lo spazio della città interessato parte dal mare per giungere, a nord, alla linea ferroviaria con alcune ulteriori estensioni come la Cattedrale ortodossa russa. Tempo a disposizione per attività individuali, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

2° GIORNO: Prima colazione e trasferimento in stazione, disbrigo delle pratiche e partenza per l’escursione del “TRENO DELLE MERAVIGLIE”. Oltre 100 chilometri di emozioni sulle rotaie con la linea ferroviaria Cuneo-Nizza-Ventimiglia. Un modo originale per vedere scorrere, incorniciati dal finestrino, i paesaggi dei parchi delle Alpi Marittime e del Mercantour. Romantici borghi, paesini arroccati, antichi Castelli e torri che si ergono fieri su paesaggi mozzafiato. Angoli nascosti che si aprono su panorami unici e indimenticabili. Scoprirete luoghi intatti dalle vedute incomparabili con il Trenino delle Meraviglie. La linea, inaugurata nel 1928, è un gioiello di ingegneria ferroviaria: Per attraversare le Alpi Marittime sono stati realizzati arditi ponti che attraversano da un lato all’altro le strette valli Roya e Vermenagna e numerose gallerie scavate nella montagna. Alcune sono addirittura elicoidali: si avvitano nella roccia e fanno piacevolmente perdere la “bussola” al passeggero che si trova a viaggiare in una continua alternanza di direzioni e di versanti. Il percorso che effettueremo sarà da Nizza a Tenda, in quanto non è possibile percorrere il tragitto completo fino a Limone Piemonte a causa delle interruzioni delle alluvioni provocate nei diversi anni. Una volta arrivati a TENDA, sempre in territorio Francese facciamo una visita del piccolo paese e a seguire PRANZO IN RISTORANTE. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro con una sosta a DOLCEACQUA. Il Piccolo Borgo conta meno di 2mila abitanti e si trova sulle colline dell’entroterra ligure tra Ventimiglia e Bordighera, in provincia di Imperia. Dolceacqua è un tipico borgo medievale della Val Nervia, lungo l’omonimo torrente. La parte più antica del borgo, ai piedi del Monte Rebuffao, è dominata dal Castello dei Doria e chiamata dagli abitanti ‘Terra’. Tempo libero per attività individuali. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di rientro, con sosta lungo il percorso ed arrivo in tarda serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE   € 220
 
La quota include:
  • Viaggio in Pullman GT
  • Sistemazione in hotel in camere doppie c.s.
  • Trattamento da programma
  • Visite ed escursioni da programma
  • Biglietto ferroviario Nizza/Tenda con trenino delle meraviglie
  • Assicurazione individuale
  • Accompagnatore esperto
viaggi