Viaggi > PROGRAMMI

Mese di riferimento: Settembre 2021

Durata:

MOLISE
meraviglie d’Italia

 
* Un viaggio per intenditori alla ricerca di novità, alla scoperta di uno degli “angoli” meno conosciuti ma più suggestivi del ns Paese, il MOLISE. Da sempre storica Patria dei Sanniti, conserva ancora tutte le caratteristiche dell’antico territorio. Borghi tipici, gioielli medievali, artigiani degli antichi mestieri, gastronomia genuina e inconfondibile, fanno della regione un angolo di paradiso incontaminato…..
 
1° GIORNO : Raduno dei Partecipanti e partenza in Pullman GT per il Molise. Soste durante il percorso, pranzo libero in viaggio ed arrivo nel pomeriggio ad Isernia. Visita dei principali monumenti della Città Sannita e poi romana. Sistemazione nelle camere riservate. Drink di benvenuto. Cena e pernottamento.
 
2° GIORNO : Prima colazione in hotel e visita  al museo paleolitico “Homo Aeserniensis” che conserva i reperti del villaggio. Trasferimento alla “Pineta” per la visita al “Villaggio preistorico dei primi uomini europei” dove sono avvenuti i ritrovamenti. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio escursione a Scapoli  (nota per la tradizionale produzione della “Zampogna” ), sosta per la visita al piccolo ma interessante Museo della Zampogna. Proseguimento per Castel S. Vincenzo. Visita all’Abbazia di S. Vincenzo al Volturno ed al collegato “Parco archeologico” agli unici ed esclusivi scavi archeologici che hanno dato l’opportunità di studiare , a livello europeo, le attività di una delle più importanti istituzioni monastiche di età carolingia. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
 
3° GIORNO : Prima colazione in hotel. Escursione a Pietrabbondante e sosta per la visita dell’Area archeologica "Bovianum Vetus" che conserva i resti di quello che fu probabilmente il più importante Santuario dei Sanniti. Proseguimento per Agnone, caratteristico centro dell'alto Molise ricco di opere d'arte, di artigianato e gastronomia tipica. Arrivo nella cittadina. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita alla più Antica Pontificia Fonderia di Campane del mondo con spiegazione, da parte di un esperto artigiano, delle diverse fasi della lavorazione delle campane con le antiche e suggestive tecniche della fusione del bronzo. Visita al museo della Campana. Visita ai principali monumenti del centro storico e sosta in un caseificio artigianale per degustare le famose stracciate e caciocavalli. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.
 
4° GIORNO : Prima colazione in hotel. Escursione a Sepino – Altilia, l'antica Saepinium città romana del periodo “Augusteo" con il teatro, la basilica, il Foro, le terme, le porte e cospicui avanzi di altre strutture edilizie. Proseguimento per  Guardiaregia un bellissimo borgo medievale situato ai margini di un precipizio, su uno sperone roccioso, il borgo medievale offre al turista una natura incantevole e una varietà di gusti e profumi che qui si concentrano in modo particolare, oltre l’antica tradizione della lavorazione dell’argilla: i tegami e le ciotole dei “pignatari”. Nell’Oasi WWF di Guardiaregia - Campochiaro, spettacolare sono gli scenari che si aprono lungo il percorso che si snoda ai margini delle Gole del Quirino. Pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Campobasso per la visita al pittoresco antico abitato dominato dal Castello Monforte con le sue viuzze, le sue chiese duecentesche ed all’interessante Museo Sannitico che conserva reperti appartenenti a questo illustre popolo.. Cena e pernottamento. 
 
5° GIORNO: Prima colazione in hotel. Escursione a Castelpetroso,  visita al Santuario di SS. Maria Addolorata, eretto nel secolo scorso in un fantasioso stile gotico. Proseguimento per Frosolone importante centro turistico e artigianale, conosciuto per la produzione di arnesi da taglio. Visita del centro storico e dei principali monumenti tra i quali la Chiesa di S. Maria Assunta, risalente al secolo XIII. Sosta presso un “coltellinaio” con possibilità di assistere alla forgiatura e lavorazione di coltelli, forbici ecc. Visita al Museo dei Ferri Taglienti dove sono conservati centinaia di oggetti di valore storico e artistico e alla casa del pastore dove si potrà assistere alla produzione del caciocavallo. Pranzo a base di prodotti del territorio e partenza per il rientro in sede con arrivo previsto in serata.
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE   € 580
 
La quota include:
  • Viaggio in pullman GT
  • Sistemazione in ottimo hotel in camere doppie c.s.
  • Trattamento da programma con bevande ai pasti
  • Visite e guide da programma
  • Degustazioni prodotti tipici
  • Accompagnatore esperto
  • Assicurazione individuale
 
La quota non include:
  • Mance, ingressi, extra in genere
  • Supplemento camera singola   € 80
viaggi