PROGRAMMI

Mese di riferimento: Marzo 2020

Durata:

 
 
Prosciutto & Parmigiano
con i Castelli di Torrechiara & Colorno
 
28 MARZO: Raduno dei partecipanti e partenza per Soragna, paesino della bassa parmense ricco di storia e celebre in tutto il mondo per i prodotti di alta gastronomia come il culatello e soprattutto il celebre parmigiano. Sosta al Museo del Parmigiano dove possiamo ammirare tutti i prodotti storici impiegati nella lavorazione del Re dei formaggi. Un esperto ci illustrerà la storia del Parmigiano in una location unica. Al termine degustazione e pranzo a base di prodotti del territorio. Altamente gastronomico. Nel pomeriggio escursione a Colorno per visitare con guida il grandioso  Palazzo ducale di Colorno, noto anche come Reggia di Colorno. Costruito agli inizi del XVIII secolo dal Duca Francesco Farnese sui resti della Rocca di Colorno, è conosciuto come la Versailles italiana dei Duchi di Parma.
La Reggia di Colorno è un'elegante e monumentale struttura architettonica, con oltre 400 sale corti e cortili, circondata da un meraviglioso giardino alla francese.             Un tempo abitata dai Sanseverino, dai Farnese, dai Borbone e da Maria Luigia d'Austria. Durante il percorso sono visitabili anche l'appartamento nuovo del Duca Ferdinando e l'Osservatorio Astronomico.   Per questo è da molti considerata una delle più sontuose dimore d’Italia cornice ideale per matrimoni ed avvenimenti da favola. Cena e pernottamento.
 
29 MARZO: Prima colazione ed escursione a Langhirano, caratteristico paese della Val di Parma celebre per la lavorazione del famoso prosciutto. Arrivo e passeggiata nel centro cittadino. Visita guidata del Museo del Prosciutto e dei salumi di Parma con degustazione e pranzo tipico con i prodotti del luogo. Pomeriggio escursione a Torrechiara per conoscere il favoloso Castello rocha altiera et felice”, eretto tra il 1448 ed il 1460 da Pier Maria Rossi su una preesistente fortificazione di epoca romana e quindi medievale.
Difeso da tre ordini di mura, da quattro torri angolari e da ponti levatoi si erge dominante la Valle in maestosa posizione. A lato si stende il piccolo e suggestivo borgo al cui ingresso si trova la chiesa di San Lorenzo, distrutto nel 1314 e ricostruito nel 1831 da Marino Torlonia.
Al termine ritrovo al pullman e inizio del viaggio di ritorno con arrivo in serata.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE   € 190                                                                                                                                                                                                                        supplemento singola  € 20                                                                                                                                                                                                                                         inclusi ingressi ai Musei gastronomici
 
Programmi